¿Ninis de qué?

¿Ninis de qué?.

 Jóvenes que caminan sobre las huellas de sus abuelos, supervivientes con una maleta en estaciones extranjeras, y en alma el rostro de sus amigos, de su familia. Jóvenes que están agitando el cedazo de una sociedad materialista para quedarse con lo mejor del individuo, su solidaridad, su espiritualidad.

Ho appena letto questo articolo, e mi è sembrato talmente sacrosanto che non ho potuto evitare di condividerlo qui (e su facebook… e su twitter… vabbè mi son lasciata prendere la mano). So che è in spagnolo e che non tutti lo capiranno, per questo vi faccio qui un sunto del tutto, sperando di riuscire a far passare almeno 1/10 di quello originale.

Chi sono i nini : ni trabaja-ni estudia; quelli che in italiano sarebbero i nene, ovvero né studenti né lavoratori. In sostanza quelli che della loro vita non fanno una beata mazza. Da noi li hanno definiti bamboccioni, mammoni, persino choosy.

Questo articolo dice esattamente il contrario e definisce anzi i giovani di oggi come “una generazione di giovani valorosi, ben preparati e che stanno cercando di sopravvivere in una crisi che assomiglia ogni giorno di più ad una guerra mondiale. Giovani che non hanno paura di andarsene dal proprio Paese a una età con cui la maggior parte della gente della mia generazione doveva tornare ancora a casa alle dieci di sera. Giovani che camminano sulle orme dei loro nonni, sopravvissuti con una valigia in una stazione straniera e nell’anima il volto dei loro amici e della loro famiglia. Giovani che stanno scuotendo il setaccio di una società materialista per rimanere col meglio dell’individuo, la sua solidarietà, la sua spiritualità.”

E questo è tutto. E’ un discorso enorme e potrei scriverne e parlarne per ore, ma la verità è che non voglio aggiungere nulla a quest’articolo, parla da solo. Sono una dei tanti giovani italiani all’estero e cerco di trovare il mio posto nel mondo, un po’ come tutti. Sono laureata, sono qualificata, ma nessuno mi vuole.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: