Italians

Dopo 1 anno e mezzo in terra malagueña, finalmente la comunità italiana si sta espandendo e svegliando e per la primissima volta ieri sera s’è fatto un incontro tra sconosciuti italians. Senza neanche sapere che facce avevamo, ci siamo trovati davanti a una birra: una piemontese, un romano, due milanesi, una veneta.

– E quindi, voi di dove siete? Io Roma.
– Milano
– Milano
– Vicenza
– Piemonte
– Ma no! Tutti polentoni?? E da quando emigrano anche i polentoni?
– Oh, ma tu l’hai mai vista la pianura padana quant’è deprimente?
– Eh, infatti!
– Abbiamo molto più diritto di voi di emigrare, che al sud avete tutti posti belli!
– Eh, vista così…

 Chi sta qui da due anni (il romano), chi sta qui da poco meno (la sottoscritta) e poi gli altri che son qui da pochissimi mesi e per loro è ancora tutto nuovo. Tutte persone sopra i 30, tutti con grandi progetti, una che ha già comprato casa da 6000 metri quadrati per farci stare cane e cavallo perché ‘mica mi posso lasciare il cavallo in Italia, ti pare?‘. Una nottata finita alle 3 e passa di mattina, dopo troppo alcol, troppe risate e tantissimo (finalmente!) italiano parlato. L’emozione di sentire pronunciare il mio nome correttamente, trovare altra gente che come me sbava all’idea di un prosecco Valdobbiadene, gente che condivide lo stesso background culturale e che sa esattamente di cosa sto parlando.

Non sai mai quanto bene ti sei integrata in un paese straniero finché all’improvviso ti ritrovi con dei connazionali e ti rendi conto che è da oltre un anno che non uscivi con altri italiani. E quanto cazzo è bello, ogni tanto, uscire dalla bolla iberica anche solo per una sera.

 

Annunci

5 commenti

  1. A volte ce n’è bisogno sì, per non scordarci del tutto chi eravamo!

  2. Hai proprio ragione.

    Quello del cavallo spacca di brutto, eh

    1. È una lei 🙂

  3. …ma non per dire. Ma come lo esporti un cavallo all’estero?

    1. con un rimorchio per cavalli, suppongo? È tutto viaggio per terra dal Piemonte a Malaga. Sarà stressante, poraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: