Archivi tag: emigrazione

Dublino col sole

Il primo mese è stato davvero una merda. I primi mesi lo sono quasi sempre, di solito, è l’instabilità. Mi sono lasciata sovrastare e investire da un’onda di 50 metri. Ci ho messo quasi un mese per ricominciare a nuotare e risalire, ma ormai sono a galla e non mi affonda più nessuno. Con Malaga era […]

Vorrei poter.

Vorrei riuscire a spiegare cosa significa prendere un aereo da un posto che si chiama Costa Del Sol – perché il sole ce l’ha veramente 360 giorni l’anno – e atterrare a Dublino, dove è tutto verde e rigoglioso perché il sole lo vedono solo 5, di giorni all’anno. Vorrei riuscire a spiegare cosa significa […]

E adesso?

E adesso? Me l’avete chiesto in tanti, e scusate se vi ho lasciato col fiato sospeso fino ad ora. Sono state due settimane stressantissime, piene di incertezza e non proprio aiutate dall’intempestivo arrivo dei miei zii in vacanza a Malaga per una settimana. Un anno, mi ci è voluto un anno. Questo il primo pensiero che ho […]

Cambio de rumbo?

“Vabbè dai, piuttosto che niente…”  fu quello che commentò mia nonna quando le dissi che avevo cominciato a lavorare traducendo videogiochi. Ai suoi occhi la traduzione e i videogiochi non stanno neanche nella stessa frase, figurati se può essere un lavoro vero. È un po’ la roba che uno fa per arrotondare, tipo pulire i […]

Ventisei meno uno

Più che uno, meno qualche ora. Sto scrivendo questo post all’alba del mio compleanno, questi sono gli sgoccioli dei miei 25 anni. Il mio primo quarto di secolo finisce qui, e non so bene come reagire. Per non sbagliare, domattina festeggerò per la prima volta il mio compleanno nel mio posto preferito in assoluto: l’aereo. […]

2014 e intrusioni

WordPress anche a me ha mandato il famosissimo annual report, svegliandomi di colpo dal torpore navideño e ricordandomi che l’anno mi sta scorrendo via tra una birra e un pasticcino. Non ho neanche voglia di scriverlo, questo post, ma mi sto obbligando perché ogni tanto spulcio vecchi post e tiro le somme dei vari periodi […]

L’integrazione.

Io: Está nublao. Lui: Sí, la verdad es que ha hecho un día feote. [È nuvoloso. / Sì, oggi ha fatto brutto tempo.] Questo ieri sera. 24 rispettabilissimi gradi a fine ottobre. Una giornata di sole perfetto e solo un accenno di nuvole verso le 18.30, quando comunque c’erano ancora 21 gradi. Lui viene da […]